A Leopoldo Gargano la solidarietà dei giornalisti Ucsi Sicilia

0
58
da dx Interdonato

 

Messina – L’Ucsi Sicilia “Unione Cattolica Stampa Italiana” in tutte le sue componenti, appresa la notizia  della telefonata minatoria rivolta a  Leopoldo Gargano cronista del Giornale di Sicilia e componente del Consiglio dell’Assostampa Sicilia, esprime al collega “solidarietà e sostegno”.

 I giornalisti cattolici di Sicilia, esprimono la loro grande preoccupazione e chiedono alle istituzioni il massimo impegno per fare luce sulle vili minacce. “La rabbia dei mafiosi ci fa capire che la mafia la devono combattere tutti e non solo i giornalisti, noi  non abbasseremo la guardia convinti che le istituzioni saranno al nostro fianco, contro il male oscuro che uccide l’economia e la nostra libertà” – ha detto il presidente regionale dell’Ucsi Domenico Interdonato.