Giunta Comunale Siracusa. Rita Gentile prende il posto del dimissionario Randazzo

0
83


Siracusa – Passaggio di consegne nella giunta comunale di Siracusa.

Rita Gentile 63 anni, prende il posto di Giovanni Randazzo.

Da sempre impegnata nel mondo del volontariato e cooperazione sociale ed internazionale il neo assessore Rita Gentile, ha giurato nelle mani del segretario generale, Danila Costa.
Il neo assessore ha operato per molti anni nel settore penitenziario, in particolare, nell’ambito dei servizi sociali.

Alla cerimonia hanno partecipato il sindaco, Francesco Italia, gli assessori, Fabio Moschella e Fabio Granata ed il Capo di Gabinetto, Michelangelo Giansiracusa.

Ringrazio a nome mio e della Giunta che rappresento – ha detto il sindaco Francesco Italia – Giovanni Randazzo, che questa mattina ha presentato le dimissioni dalla carica di assessore. Giovanni è una persona di grandi valori umani e professionali. In questi 12 mesi ha tracciato un solco, che certamente sarà seguito da Rita Gentile che lo sostituirà nella squadra di governo, nel segno della continuità del programma che ci siamo dati un anno fa”.
“Ringrazio il sindaco, gli assessori, i consiglieri comunali, il segretario generale, dirigenti, funzionari e dipendenti. I dodici mesi in cui ho ricoperto la carica di assessore – ha detto l’assessore Randazzo – sono stati per me un motivo di arricchimento politico e professionale, che mi ha permesso di conoscere il funzionamento dall’interno di una macchina complessa come quella del Comune di Siracusa, forte di quasi ottocento dipendenti. Ho avuto un buon rapporto personale con gran parte dei dirigenti con cui ho collaborato, ed ho in particolare puntato molto sul coordinamento e dialogo tra gli uffici e sulla demarcazione tra le prerogative politiche dei singoli assessori della Giunta e quelle gestionali dei dirigenti e del personale in linea con le competenze e responsabilità normativamente prestabilite”.

Ringrazio – ha detto l’assessore Rita Gentile – il sindaco, i nuovi colleghi della giunta, che hanno accolto la richiesta della mia Associazione per l’incarico che andrò a ricoprire continuando il percorso di Giovanni e nell’interesse dei cittadini”.

Composizione della Giunta Municipale e Rimodulazione attribuzione delle deleghe assessoriali.

Assessore Pietro COPPA: Servizio di Igiene Urbana, Servizio Idrico Integrato, Ambiente, Informatizzazione, Politiche Scolastiche, Lavori Pubblici

Assessore Maria Alessandra FURNARI: Personale (Risorse umane, Organizzazione e Politiche del Lavoro), Pari Opportunità Sociali, Servizi Cimiteriali

Assessore Giusy GENOVESI:Urbanistica, Decoro Urbano, Protezione Civile, Risorse Mare, Cura e tutela del verde e delle aree protette;

Assessore Rita GENTILE: Patrimonio, Politiche per l’innovazione, l’economia solidale ed il dialogo interculturale, Politiche Comunitarie, Volontariato, Politiche Giovanili e dell’Infanzia;

Assessore Benedetto Fabio GRANATA: Politiche per la valorizzazione del Territorio, lo Sviluppo Culturale e l’Incoming, tutela Animali e Fauna Urbana

Assessore Nicola LO IACONO: Bilancio, Tributi, Società ed Enti Partecipati, Politiche Sportive

Assessore Fabio MOSCHELLA: Attività Produttive, Mercati, Agricoltura e Pesca, Servizi alla Città, Sanità

L’Assessore Pietro COPPA è nominato Vice Sindaco.

di mantenere AD INTERIM le seguenti rubriche: Affari Legali, Comunicazione e Relazioni con la Città, Polizia Municipale, Mobilità e Trasporti, Legalità, Trasparenza ed Anticorruzione e tutte le competenze residuali non espressamente indicate nel presente atto

Le materie non comprese nei rami dell’Amministrazione cui sono destinati gli Assessori restano di competenza del Sindaco. Salvo che le vigenti disposizioni non richiedano espressamente quella del Sindaco, ciascuno Assessore è delegato alla firma degli atti relativi ai rami dell’attività cui è destinato.