Collegato all’Ars: M5S: “Testo vuoto di contenuti ma pieno di compromessi e contentini al ribasso”

0
35

 

Palermo – “Un disegno di legge vuoto di contenuti ma pieno di compromessi al ribasso. Abbiamo ritenuto inaccettabile votare un testo contenente norme di legge mai sottoposto al vaglio delle commissioni di merito e i cui emendamenti aggiuntivi sono stati scelti più per sorteggio che per regolamento”. È questo il giudizio del M5S sul collegato alla Finanziaria. 

Anche questa volta– afferma il capogruppo Francesco Cappello – Musumeci riesce a farsi approvare norme spot dove si programma il libro dei sogni e per lo più a rate, visto che quello appena approvato è solo il collegato generale mentre a questo seguiranno altri collegati frutto degli articoli cui il governo talvolta in minoranza ha dovuto rinunciare attraverso lo strumento dello stralcio”.

Anche questo ddl, che rappresenta la vera Finanziaria del governo Musumeci – dice Cappello – è l’ennesima occasione persa per una Sicilia che non riesce a rialzare minimamente la testa, anzi.  A parte la norma sugli appalti e quella sullo sport per i disabili sono veramente troppo poche le cose da salvare”.