Incendi:la Prefettura allerta le strutture d’emergenza

0
49

 

Catania – Le situazioni di emergenza connesse ai gravi incendi sviluppatisi in diverse zone della provincia a causa delle elevate temperature e del forte vento, hanno determinato l’immediata attivazione delle strutture di emergenza e soccorso statali, regionali e comunali che hanno operato in stretto raccordo e collaborazione per garantire la tutela del bene primario dell’incolumità pubblica, in particolare in quelle zone balneari dove il rischio di coinvolgimento di persone si è manifestato nella sua massima pericolosità.

Nell’immediatezza dell’incendio divampato nel litorale della Plaja, è stata attivata la Sala operativa della Prefettura per coordinare gli interventi della Polizia di Stato, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Guardia Costiera della Polizia locale, del 118, del Corpo forestale della Regione siciliana, della protezione civile comunale, regionale e del volontariato.

Sono state messe in campo, in maniera sinergica ed efficace, tutte le risorse disponibili dello Stato e degli Enti locali per la migliore esecuzione delle operazioni di soccorso e di assistenza alle persone coinvolte e per mettere in sicurezza anche i luoghi colpiti dall’incendio.

L’intervento coordinato della sala operativa ha valorizzato il contributo operativo di tutte le componenti del sistema, che hanno operato in stretto raccordo e nella massima collaborazione, consentendo di evitare il verificarsi di gravi danni ai cittadini.

Le persone sono state evacuate dagli stabilimenti balneari ubicati sul litorale e tra questi molti bambini sono stati tratti in salvo via mare con i mezzi delle Guardia Costiera, della Guardia di Finanza, della Polizia di Stato e con i Vigili del Fuoco.

A tal riguardo, il Prefetto rivolge un sentito apprezzamento alle donne e agli uomini della Regione, del Comune e del volontariato e un particolare apprezzamento alle donne e agli uomini delle Forze dell’Ordine e delle Forze Armate per l’impegno profuso con straordinaria abnegazione e profondo senso del dovere e per aver contribuito con grande prontezza e professionalità alla migliore gestione dell’evento.

Analogo ringraziamento il Prefetto rivolge agli organi di stampa per le informazioni di servizio utilmente fornite con immediatezza ed efficacia.

Ph copertina di repertorio

Claudio Sammartino prefetto di Catania

A.P.