Operazione “Summer Clean Station 2” della Polizia di Stato

0
50

Palermo – Stazioni più sicure per i passeggeri grazie alla vigilanza capillare della Polizia di Stato che con l’operazione ad alto impatto “Summer Clean Station 2”, ha effettuato, così come lo scorso anno, controlli straordinari nelle principale stazioni ferroviarie italiane.

A Palermo i controlli, che hanno interessato, la stazione FS di Palermo Centrale e quella metropolitana di Notarbartolo, con le rispettive adiacenze, hanno visto impegnati 15 operatori Polfer e 9 operatori dei Commissariati di P.S. della Questura.

In particolare, nella stazione FS di Palermo Centrale, le attività sono state supportate dall’unità cinofila antidroga, nonché coadiuvate da personale dei Commissariati di P.S Oreto e Brancaccio. Le pattuglie, dotate di metaldetector e di smartphone di ultima generazione, sono state dislocate nei punti più critici e nelle aree di maggiore affollamento ove, sono stati appositamente predisposti dei gate, al fine di supportare personale FS di Trenitalia “Squadra Antievasione” addetti ai controlli del biglietto di viaggio e di procedere al controllo di polizia nei confronti di persone sospette mediante la loro identificazione. Il bilancio dell’operazione è di 135 persone identificate ed 1 indagato. Inoltre nella stazione di Palermo Centrale gli operatori della Polizia Ferroviaria, hanno denunciato un cittadino di nazionalità straniera poichè inottemperante all’ordine del Questore ad uscire dal territorio nazionale. Il nostro ringraziamento al lavoro incessante di queste persone è doversoso ma è importante il nostro contributo di cittadini consapevoli:collaborare con le Forze dell’Ordine segnalando tutto quello che riteniamo non rientri tra i comportamenti legali ed usuali.

Ida Cangemi