Migranti : ci risiamo, arrivano i magistrati

0
177
Migranti

 

Matteo Salvini

 Catania – Ci risiamo: “migranti, il Tribunale di Palermo : vietato respingimento minori”.

Così titola il quotidiano La Sicilia (il più “vicino” a Lampedusa per competenza territoriale) riportando il nuovo intervento della magistratura siciliana nella oramai consueta querelle “Salvini (e governo in carica) contro le Ong”. 

Con la chiamata in causa del “diritto internazionale, delle norme sui respingimenti e via di seguito..” il Tribunale per i minori, ovviamente sollecitato da Open Arms, ha “chiesto chiarimenti alle istituzioni italiane interessate sulle modalità che intendono adottare per la tutela dei 32 minori a bordo..etc”.

Si prevede, visti i precedenti, che con questa scusa prima o poi sbarcheranno tutti a Lampedusa, trovando anche i bizantinismi giuridici per portare a terra  pure gli altri della Ocean Viking assieme ai 400 “naufraghi” maggiorenni.

Pertanto io chiedo via La Sicilia, altre testate telematiche e su Twitter (su Facebook mi hanno già “fatto fuori”) :

“chi spiega come possa essere competente la magistratura italiana su una nave straniera che non si trova in nostre acque territoriali e che non ha a bordo cittadini italiani ma “naufraghi” raccolti in acque SAR libiche e maltesi ? 

I solerti magistrati palermitani (e pure agrigentini, a quanto sembra) sanno che sia la spagnola Open Arms sia la norvegese Ocean Viking cazzeggiano da oltre 12 giorni in attesa del cambio di governo e/o del prevedibile intervento dei giudici ?

E che le stesse navi, assieme al loro carico di migranti, potevano tranquillamente essere già a Barcellona, Oslo ed addirittura a casa Gere se avessero voluto ?”

Vincenzo Mannello