M5S all’Ars: ” Vacanze forzate per Tamajo? Non è mai stato Stakanov”

0
35
Edi Tamajo

Palermo – “Evidentemente i condizionatori in casa Tamajo funzionano poco e male.  Non può che essere attribuita ad un colpo di calore, infatti, la sua affermazione, secondo la quale il deputato sarebbe stato costretto a vacanze forzate a causa nostra e del Pd. Forse lo Stakanov di Partanna Mondello intendeva dire che  avrebbe fatto volentieri a meno di altre ferie, vista la scorpacciata che se n’è  già concesso quest’anno e anche negli anni passati, quando non si può certo dire che abbia primeggiato per presenze, anzi”.

Lo affermano i deputati del M5S all’Ars, in risposta all’intervista rilasciata al ‘Il Sicilia’ dal deputato di  Sicilia Futura.

“Attribuire a  noi la colpa del lungo stop dell’Ars- continuano i deputati 5 stelle – è  ipocrita e falso.  È stato  Miccichè  a voler rifugiarsi sotto l’ombrellone, visto l’andazzo,  non favorevole alla maggioranza, che stavano prendendo i lavori d’aula. Noi eravamo, e siamo sempre,  per dare la prioritá  a leggi importanti per la Sicilia. Ma sul tappeto, tra le pieghe degli scriteriati collegati ai collegati, c’erano più marchette che altro. E Questo il povero Tamajo, tra un mojito forzato  e  un bagno coatto in piscina, dovrebbe avere l’onestà intellettuale di riconoscerlo”.