Una nuova moto d’acqua a supporto del Presidio comunale di Marina di Ragusa

0
36

 

Ragusa – Il servizio comunale di vigilanza, salvataggio e soccorso civile in mare, in pianta stabile presso il Presidio di protezione civile di Marina di Ragusa, che da quest’anno ha come base operativa la torre presente all’interno del porto turistico, è dotato in atto di due gommoni. Per un intervento immediato ai bagnati e di ausilio ai bagnini che prestano servizio presso le postazioni comunali di salvataggio si rende però necessario arricchire tale dotazione di mezzi nautici con una moto d’acqua.

Per questo motivo l’Amministrazione comunale, su proposta dell’assessore alla protezione civile Giovanni Iacono, ha ritenuto opportuno dotare il presidio comunale di vigilanza e soccorso in mare del presidio di protezione civile di una moto d’acqua, mezzo che consente un’attività di supporto immediata agli assistenti ai bagnanti.

Considerata l’urgenza di potersi dotare di questo nuovo mezzo nautico, con determina dirigenziale del Settore V – Politiche ambientali – adottata in data odierna, si è ritenuto opportuno, considerata l’urgenza, di procedere all’affidamento diretto della fornitura di un moto d’acqua, modello Yamaha FX cruiser HO 209 completa di pedana galleggiante per l’ormeggio e l’alaggio alla ditta Motomare s.r.l. per l’importo complessivo di € 19.900,00 IVA inclusa.