Comune di Palermo, la commissione Bilancio boccia il rendiconto finanziario. Mineo (FI): “Palermo merita un’amministrazione trasparente”

0
116
Andrea Mineo

Palermo – Bocciato il rendiconto finanziario del Comune di Palermo. Con un voto in Commissione bilancio, aperta dal vicepresidente Andrea Mineo di Forza Italia, la maggioranza del sindaco Orlando va sotto e così il documento arriverà a Sala delle Lapidi con il voto contrario della commissione.

Secondo Mineo, vicepresidente della Commissione, “E’ da molti anni che diciamo che c’è un deficit strutturale che sfora quattro degli otto parametri indicati dalla norma e il documento certifica tutto questo e viene messo in evidenza dalla relazione dei revisori dei conti. Tra l’altro – prosegue Mineo – dal documento erano evidenti le diverse criticità che potrebbero minare strutturalmente gli equilibri di bilancio e fra questi si evidenziano alcuni punti: dalla inadeguatezza della riscossione delle entrate al fondo crediti di dubbia esigibilità; dal disallineamento che continua a persistere e ad aumentare con le Partecipate, al fondo delle perdite delle stesse. Tutti questi elementi – conclude Mineo – ci hanno indotto a esprimere un parere negativo e continueremo a dare battaglia nelle prossime sedute d’Aula. Rimango sempre convinto che Palermo ha necessità di essere gestita in maniera trasparente, propositiva e progettuale con una certa oculatezza delle finanze, (cosa che non avviene da anni). E’ arrivato il momento di dire basta perché la nostra città merita di essere amministrata bene e con oculatezza”.

Ph:Andrea Mineo