Street control e parcheggi

0
19

 

Siracusa – L’entrata in funzione dello Street Control da parte della Polizia Municipale di Siracusa è una grande occasione per liberarci dalla piaga dei parcheggi in doppia e tripla fila che occludono la rete viaria cittadina. 

Eliminare la doppia fila, spesso vuol dire recuperare una intera corsia di marcia a vantaggio della mobilità veicolare. Ciò vuol dire poter dedicare quella che a tutti gli effetti era un’occupazione abusiva perenne di carreggiata, alla realizzazione delle tanto attese corsie preferenziali e ciclabili, infrastrutture indispensabili e necessarie per poter immaginare un sistema di trasporto pubblico efficiente e sostenibile.

Fatta salva la premessa, a fianco dello Street Control sarebbe però utile la realizzazione di un numero adeguato di parcheggi rosa e gialli per il carico e scarico merci, soprattutto nelle vie commerciali della città (Gelone, Umberto, Tisia, Teracati, Piave, Zecchino, Teocrito, Tunisi etc.).

Un modo per andare incontro alle numerose attività commerciali e alle mamme incinte o con bimbi piccoli, conciliando l’esigenza di controllo e repressione degli illeciti da parte del Comune con quella lavorativa di esercenti e genitori, evitando che possano essere multati/e durante lo svolgimento della propria attività.

Un intervento integrativo che può essere facilmente realizzato e subordinato al rispetto di noi cittadini dei suddetti stalli “riservati”. 

Carlo Gradenigo

Consigliere Comunale Siracusa