Giustizia. Giorgis: a breve in cdm legge delega per la riforma “sul percorso sarà coinvolta l’Aiga”

0
51


Messina – “In un paese nel quale la giustizia è
assicurata in tempi adeguati e il contenzioso viene ridotto
all’essenziale avremo maggiori possibilità di crescita e
sviluppo. C’è un rapporto strettissimo da questo punto di vista e l’apporto che i giovani avvocati possono dare sarà importante”. Così alla Dire il sottosegretario alla giustizia Andrea Giorgis, intervenuto a Messina in occasione del 25esimo congresso nazionale dell’Associazione italiana giovani avvocati-Aiga.
“Nel processo di riforma – ha aggiunto il sottosegretario – a
breve verrà presentato un disegno di legge che ha l’ambizione di
riformare il processo civile, quello penale e il Csm, e al tempo
stesso avviare un percorso per razionalizzare meglio e garantire
istituti come il patrocinio gratuito dello Stato e l’equo
compenso. In questi due ultimi casi – ha precisato Giorgis –
siamo già in fase di discussione in Commissione”.
Per quanto riguarda le riforme del processo civile, penale e
del Consiglio superiore della magistratura a breve “verranno presentati in Consiglio dei Ministri delle proposte di legge
delega. Una volta ottenuto il via libera inizierà il percorso
parlamentare. In questo caso l’Aiga – ha concluso il
sottosegretario – verrà sicuramente coinvolta e potrà dare il
suo contributo di esperienza”.

Ph:il sottosegretario alla giustizia Andrea Giorgis