Mancata tracciabilità. Sanzionati due supermercati

0
21

 

Palermo – La Polizia Municipale, nell’ambito degli interventi volti alla tutela della sicurezza alimentare, ha sequestrato circa 33 chili di alimenti in due diversi supermercati della città.

In via Leonardo da Vinci, gli agenti del Nucleo Anti Frode hanno accertato che oltre 15 chili di alimenti tra cui tacchino, prosciutto, porchetta erano privi di tracciabilità, per cui il gestore è stato sanzionato per un importo di 200 euro.

A Piazza Strauss, venivano esposti per la vendita alimenti sfusi, tra cui carciofi sott’olio, funghi, pomodori, tonno, alici, per oltre 17 chili, che non riportavano l’etichetta che indicasse la provenienza e la tracciabilità. Il gestore è stato anche sanzionato per irregolarità nelle insegne pubblicitarie. Le sanzioni ammontano a 1.500 euro.

La merce è stata sequestrata ed avviata a distruzione.