Cisl Fp Messina su investimenti Irccs Neurolesi Bonino Pulejo

0
57

 

Messina – La Cisl Fp, esprime grande soddisfazione nell’apprendere che nel corso della prossima settimana finalmente la città di Messina sarà lo scenario importante di uno dei più considerevoli investimenti nell’ambito della Sanità Messinese.

Infatti, sembrerebbe che l’Assessore alla Sanità Ruggero Razza, firmerà il decreto che darà il via libero all’esecuzione d’ importanti interventi di edilizia sanitaria per l’importo complessivo di 91 milioni di euro, destinati al Centro Neurolesi Bonino Pulejo, grazie ad una istanza presentata all’allora Ministro Lorenzin, il 2 febbraio dell’anno 2017, che riconoscendo la struttura all’avanguardia, ne autorizzava il finanziamento.

«A questo punto – affermano Giovanna Bicchieri, responsabile Sanità della Cisl Fp e Giuseppe Raineri, segretario aziendale Cisl Fp –  auspichiamo che si acceleri l’iter procedurale necessario per l’avvio dei lavori di rifacimento dei diversi padiglioni dell’Ospedale Piemonte, dove è previsto il maggiore investimento, quali ad esempio quelli che interesseranno la realizzazione di nuove degenze specialistiche nell’ambito della Riabilitazione, dei vari Ambulatori, l’ampliamento del P.S. con osservazione breve intensiva ed Ambulatori, del Laboratorio di Patologia Clinica, della Sala Mortuaria del Punto Centralizzato, della 118 Seus etc, che consentiranno ai Cittadini /Utenti Messinesi,  di ricevere un’assistenza sempre più qualificata ed a misura d’uomo, oltre che di bimbo, stante la nascita dell’istituto Marino di Mortelle».

Infine la Cisl non può fare a meno di evidenziare l’importanza che questa operazione di ampliamento della Struttura Sanitaria situata al Centro della Città, determinerà soprattutto nell’ambito della successiva e consequenziale assunzione di nuove forze lavoro, perseguendo in siffatto modo la lotta contro il precariato che da anni ci siamo intestati.