Parifica bilancio: D’Agostino (Italia viva), da corte dei conti giudizio sconfortante, no alibi da governo regionale poiché da due anni continuano perdite e disavanzi

0
52

Palermo – “E’ evidente lo stato di grave crisi in cui versa la Regione siciliana. Nessuno può nascondere che i problemi più grossi vengono dal passato, ma questa non è una novità già da un decennio. Anche oggi
è chiaro che si continuano a produrre perdite e disavanzi anno dopo
anno, compresi gli ultimi due. La parifica della Corte dei Conti è
sconfortante, ed ancora di più lo è l’atteggiamento del Governo in
carica che anziché proporre soluzioni cerca alibi ed accusa la storia,
delle quali scelte finanziarie gli attuali partiti di maggioranza non
sono esenti da colpe gravissime. Oggi serve con urgenza una revisione
della spesa che conduca a risparmi importanti, vanno bloccate nuove
assunzioni ed evitate leggi di spesa che non siano legate ad
emergenze”. Lo afferma Nicola D’Agostino, capigruppo di Italia Viva
all’Assemblea regiona siciliana.