Filadelfio Aparo. Orlando “Non smettere di cercare verità e giustizia

0
47
Leoluca Orlando

 

Palermo – “La morte di Filadelfio Aparo non può restare impunita. Anche ad oltre 40 anni dal suo assassinio non possiamo e non dobbiamo smettere di cercare e chiedere verità e giustizia.

E non possiamo farlo perché lo dobbiamo, lo Stato lo deve alla sua famiglia e ai suoi colleghi che ne hanno preso il testimone nella caccia ai latitanti, per liberare Palermo e la Sicilia.”

Lo ha dichiarato Leoluca Orlando in occasione dell’anniversario della morte dell’agente di Polizia ucciso l’11 gennaio del 1979, componente della squadra “Catturandi” della Questura di Palermo.