Gottuso (FI): “Il Consiglio di circoscrizione non ha alcuna competenza per sfiduciare il sindaco. Chi rappresenta i cittadini dovrebbe conoscere leggi e regolamenti”

0
31
Leoluca Orlando

 

Forza Italia in VII Circoscrizione non è mai stata e mai sarà a servizio di questa amministrazione Orlando e ha svolto e continuerà a svolgere, con costanza, il proprio lavoro nell’interesse della collettività circoscrizionale”. Lo scrive in una nota Pietro Gottuso, capogruppo di Forza Italia della VII Circoscrizione che respinge al mittente le accuse di “servilismo”.

Il Consigliere Costantino, assieme al Consigliere Galioto, hanno presentato una mozione di sfiducia al Sindaco Orlando.  Tale mozione – dichiara Gottuso – non doveva essere inserita all’ordine del giorno dal Presidente Fiore, ma doveva essere rigettata come irricevibile  giacchè la Circoscrizione non ha alcuna competenza in merito. Infatti, la legge regionale n°35 del 1997 e ss. ii. mm. all’articolo 10 dispone che <<l’organismo comunale preposto di porre la mozione di sfiducia al Sindaco, è il Consiglio comunale che può presentarla  in un determinato arco temporale della consiliatura sottoscritta da almeno i due quinti dei consiglieri assegnati>>. 

Si può comprendere – continua Gottuso – che il cittadino comune non sappia quanto appena detto, ma che non lo sappia il consigliere Costantino che da 13 anni è in Circoscrizione e il Consigliere Galioto, paladino dei 5 stelle in VII Circoscrizione, è grave, giacchè illudono i cittadini che il consiglio di Circoscrizione possa mandare a casa il Sindaco.

Il Consiglio di Circoscrizione non ha alcuna competenza per sfiduciare il Sindaco Orlando, e quindi la mozione non andava presentata nè tanto meno messa all’ordine del giorno, e, nell’economia dell’attività consiliare, trattare argomenti di cui la legge dispone essere di competenza di altri organismi, si può ravvisare un danno erariale.

Queste sono state le motivazioni – conclude Gottuso – per cui   in consiglio, alla richiesta del prelievo della mozione di sfiducia al Sindaco Orlando, Forza Italia ha detto di no”.