La Polizia di Stato in prima linea sul fronte della sicurezza stradale

0
19

Palermo – Prosegue l’attività di prevenzione degli incidenti da parte della Polizia di Stato ed in particolare della Polizia Stradale di Palermo. Nell’ultima settimana gli agenti hanno  attuato dei controlli straordinari nell’ambito della campagna di prevenzione denominata “Alto Impatto”, pianificata dal Servizio di Polizia Stradale per il contrasto del mancato uso dei sistemi di ritenuta. La Polizia con questo nuovo impegno vuole ribadire ai cittadini come l’abitudine a non indossare la cintura comporti, in caso di sinistro stradale, un rischio maggiore di essere sbalzati fuori dalla vettura e, soprattutto che, in caso di presenza di airbag gli effetti possono essere molto dannosi. Per contro l’utilizzo delle cinture da parte di tutti i passeggeri riduce dell’80% l’eventualità di decessi o lesioni gravi.

I controlli attuati hanno interessato i conducenti in transito sia sulle autostrade A/29 Palermo-Mazara del Vallo che sulla A/19 Palermo-Catania, nonché sulla SS121 Palermo-Agrigento. Durante detti servizi, sono stati controllati 305 veicoli ed identificate 365 persone. Le infrazioni accertate sono state 109 di cui 68 inerenti la specifica normativa sanzionando sia conducenti che passeggeri senza cinture,  anteriori e posteriori.

Ai trasgressori sono state comminate sanzioni amministrative per euro 5644 e applicata la sottrazione totale di 310 punti  dalle rispettive patenti.