La Polizia di Stato arresta due malviventi e sventa un furto notturno in un centralissimo ristorante cittadino

0
165
Ph di archivio

 

Palermo – La Polizia di Stato ha sventato un furto in un ristorante, tentato a tarda notte nel cuore della città e ha tratto in arresto due malviventi, G.N. 24enne nato in Ucraina e M.L., 19enne palermitano.

A compiere l’arresto i poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, intervenuti poco oltre la mezzanotte in un ristorante di piazza Castelnuovo, dove era stata segnalata la presenza dei due ladri da personale di un istituto di vigilanza preposto alla sicurezza del locale.

Giunti all’esterno dell’esercizio gli agenti hanno definitivamente bloccato, precludendogli ogni possibilità di fuga, i due malviventi precedentemente sorpresi all’interno dei locali da una Guardia Giurata.

Accertamenti ulteriori hanno permesso di appurare, anche attraverso la visione delle immagini del sistema di video sorveglianza interno al locale,  che i due giovani, intorno alle ore 00.30, utilizzando un coltello, (poi rinvenuto vicino a una fioriera), avevano forzato l’imposta di una veranda e tagliato la copertura in plastica; al loro ingresso all’interno del locale si era attivato però il dispositivo di allarme sonoro, che li aveva messi in fuga; da qui l’intervento, in rapida successione, di personale della vigilanza privata e delle volanti della Polizia di Stato che hanno permesso di bloccare i malviventi e trarli in arresto. Il coltello rinvenuto è stato posto sotto sequestro, mentre G.N e M.L., sono stati arrestati per il reato di tentato furto aggravato in concorso.