Senso civico:ignoti danneggiano cinque alberi in via Libertà

0
57

Palermo – Sarà la noia oppure il lungo periodo di inattività. Qualunque sia il motivo che ha spinto ignoti ad estirpare alberi pubblici è un atto incivile tipico della cultura da bullo. La notizia riguarda, infatti, il danneggiamento – verosimilmente nella nottata tra il 23 ed il 24 maggio scorsi – di cinque alberi del filare piantumato sul marciapiede di via Libertà,  nel tratto compreso tra via Notarbartolo e Piazza Croci, in prossimità del Giardino pubblico “Piersanti Mattarella”, meglio conosciuto come Giardino Inglese. 

Alcune piante sono state gettate all’interno della cancellata che delimita il parco. 

L’Amministrazione ha presentato denuncia contro ignoti.

“Un atto indegno – hanno commentato il sindaco, Leoluca Orlando e l’assessore al Verde, Sergio Marino –  i cui colpevoli speriamo siano presto identificati tramite gli impianti di videosorveglianza della zona.


L’area comunale del Verde provvederà comunque presto al reimpianto delle alberature, compatibilmente con la loro stagionalità”. Ogni ulteriore commento è inutile.

Luca La Scala