Trovato nido di Caretta Caretta nella spiaggia di Trappeto

0
142

Trappeto (Pa) – Lei è Viviana Satta – assidua frequentatrice della spiaggia di Trappeto, località balneare della costa occidentale del palermitano molto apprezzata per il paesaggio – ma Viviana è anche una esperta della famosa tartaruga, tanto da averne riconosciuto le tracce lasciate durante la deposizione delle uova.

La scoperta:nella notte tra il 25 e il 26 giugno, una grande tartaruga marina, dedotto dalla traccia lasciata sull’arenile dall’animale, del genere Caretta caretta, la tartaruga comune del Mediterraneo in forte pericolo di estinzione.

Viviana ha quindi contattato per la verifica Giuseppe D’Asaro, naturalista trappetano, che si è messo in contatto con il network tartarughe marine del WWF Sicilia Nord Occidentale.

Francesco Paolo Palazzo, consigliere del WWF locale e referente del progetto “Life Euroturtles”, autorizzato dal Ministero dell’Ambiente, ha quindi effettuato un sopralluogo e il riscontro è stato positivo: secondo nido accertato nel golfo di Castellammare, ad una settimana esatta dal primo di Alcamo marina.

Si predispone la macchina organizzativa. La procedura prevede che vengano allertati Guardia Costiera e Comune di Trappeto, insieme ai volontari ed attivisti dell’associazione;quindi si è provveduto a mettere in sicurezza il nido recintandolo con apposita protezione da possibili aggressioni esterne alle uova.

Chiunque volesse può partecipare alla sorveglianza volontariamente a questo o ad altri luoghi di nidificazione può farne richiesta ai numeri: 328 738 7379 e WhatsApp: 333 595 1808. Una esperienza che sicuramente lascerà un segno nella vita di chi vi partecipa.

Luca La Scala

I video
Su YouTube:
https://youtu.be/m1PtMxmPtLw 

Su Facebook:
https://www.facebook.com/wwf.palermo/videos/269778800918316/?v=269778800918316