Trovato in possesso di coltello vietato. Polizia di Stato denuncia giovane

0
41

 

Licata (Ag) – La Polizia di Stato ha denunciato in stato di libertà un giovane poiché trovato in possesso di un coltello fuori dalla propria abitazione.

Gli uomini del Commissariato in servizio di volante, nel corso di un’attività di polizia di prevenzione e repressione dei reati, percorrendo una centrale via di Licata, notavano un’autovettura  con tre soggetti a bordo con fare sospetto che, alla vista dell’equipaggio, tentava di eludere il controllo imboccando repentinamente la strada statale SS115.

Una volta fermato il veicolo, gli agenti operanti sottoponevano gli occupanti ed il mezzo a perquisizione, ciò permetteva di rinvenire addosso ad uno di essi, un coltello a serramanico con impugnatura in legno della lunghezza complessiva di cm 16 e lama della lunghezza di cm 8, per il quale il giovane non forniva valide motivazioni che ne giustificassero il porto.

Pertanto il coltello veniva posto sotto sequestro ed il minore deferito  alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Palermo per le ipotesi di reato di porto ingiustificato di armi e/o oggetti atti ad offendere.