Il Congresso Nazionale Indigeno incontra Fiumicino

Dal nostro dolore è nata la nostra rabbia, dalla rabbia la nostra ribellione

e dalla ribellione nascerà la libertà dei popoli del mondo.

Perché il cuore della nostra madre terra vive nello spirito dei nostri popoli

Fiumicino (Roma) – Il Collettivo no Porto di Fiumicino  ha promosso un incontro storico tra il collettivo, la società civile e varie realtà sociali del litorale romano e il CNI, congresso nazionale indigeno, sbarcato in territorio europeo direttamente dal Messico.

L’incontro, a cura del collettivo No Porto si terrà sabato 30 ottobre dalle ore 10:30 alle ore 12:30 circa presso la fine del lungomare di Fiumicino (Lungomare della salute, 253).

In questa mattinata saranno affrontate in dibattito varie tematiche affini alle lotte per la difesa del territorio e della salute umana, arricchendo questi due percorsi geograficamente lontani nell’ambito di un incontro pubblico, organizzato simbolicamente in contemporanea con il G20, anche come denuncia a questo spazio dove la società è sempre meno rappresentata.