Consiglio comunale approva regolamentazione mercato storico di Ballarò

Orlando:”Garantisce lo storico tessuto economico

Palermo – Il Consiglio comunale ha approvato la delibera per la regolamentazione del mercato storico coperto di Ballarò, un atto che detta le regole per l’assegnazione degli spazi all’interno del nuovo capannone ubicato in piazza del Carmine. Le richieste di rilascio del titolo potranno essere presentate telematicamente allo Sportello Unico per le Attività Produttive, tramite l’apposita piattaforma in uso, Super@, previa registrazione, anche per il tramite di intermediario. 

“Prosegue l’impegno dell’Amministrazione Comunale – dichiara il sindaco Leoluca Orlando – che insieme alla prima Circoscrizione realizza un intervento di importante riqualificazione di piazza del Carmine e garantisce lo storico tessuto economico nel cuore del Mercato di Ballarò, patrimonio della città”.

Per l’assessora alle Attività Produttive Cettina Martorana “l’approvazione di oggi rappresenta l’inizio di un percorso importante

per la città e per il mercato di Ballarò. Si tratta di un’iniziativa

notevole, sia da un punto di vista sociale che economico, che

prevede anche il recupero di aspetti architettonici relativi a

strutture preesistenti nella nostra città”.

Per individuare i soggetti aventi diritto al rilascio dell’autorizzazione, sarà formulata, a cura del Servizio SUAP, una graduatoria unica, tenendo conto prioritariamente della maggiore anzianità di attività svolta in loco, desumibile dalla documentazione prodotta; in subordine, si terrà conto del carico familiare e, in caso di parità , della maggiore età del richiedente.

Avranno diritto al rilascio del titolo coloro i quali saranno utilmente collocati in graduatoria sino alla concorrenza del numero complessivo dei posteggi istituiti nel mercato, fatto salvo lo scorrimento della graduatoria per rinunce o per altre cause.