Edilizia e governo del territorio: confronto con esperti promosso dal M5S sulle leggi regionali impugnate

Palermo – Si svolgerà all’Ars, in sala Piersanti Mattarella (ex Sala Gialla) alle ore 10,30 un convegno dedicato alle leggi regionali impugnate dallo Stato in materia di governo del territorio ed edilizia. Tra queste, spicca la contestatissima norma contenuta nella legge regionale 19/2021 che estende il condono del 2003 (voluto dal governo Berlusconi) alle aree sottoposte a vincolo relativo, quali ad esempio quelle di pregio paesaggistico o quelle a rischio idrogeologico. 

L’incontro è organizzato dal deputato regionale del Movimento 5 Stelle, Giampiero Trizzino, responsabile nazionale M5S delle politiche ambientali, insieme all’architetto Elio Caprì, presidente dell’Associazione regionale Architetti e Ingegneri liberi professionisti. Parteciperanno i rappresentanti degli Ordini professionali e delle Consulte regionali.

“L’incontro di oggi – commenta Trizzino – non vuole essere soltanto un momento di riflessione sulle due leggi impugnate dallo Stato, ma una opportunità per il Parlamento regionale per superare le criticità in esse sottese grazie al contributo dei validi professionisti che parteciperanno al dibattito”.

“A seguito dell’impugnativa alla Corte Costituzionale alle due Leggi regionali nn. 19 e 23 del 2021 – evidenzia Caprì – risulta fondamentale capire quali siano le intenzioni del Governo regionale e quali azioni vogliano essere intraprese. L’incontro è finalizzato a dare un contributo tecnico che possa indirizzare l’Assemblea regionale”.