Standing ovation per Miccichè a Mazara. “Berlusconi al Quirinale? E’ la cosa più giusta”

Mazara del Vallo – Standing ovation alla convention di Forza Italia quando è salito sul palco il coordinatore regionale di Forza Italia Gianfranco Miccichè. “Non penso, come dice qualcuno – ha affermato il leader degli azzurri siciliani – che se Berlusconi vuole fare il presidente della Repubblica sia un pazzo. E’ la cosa più giusta che abbia mai pensato”. Il fatto che questo sia oggi possibile, ha proseguito, “E’ la prova che la verità in tutti questi anni è stata stravolta”. Alla kermesse azzurra partecipano molti leader nazionali, dal coordinatore Antonio Tajani a Maurizio Gasparri.

Abbracciati, l’uno all’altro, Gianfranco Miccichè e Antonio Tajani scatenano l’entusiasmo della platea parlando di Berlusconi: “Quando nel ‘94 disse che avrebbe fatto un partito che sarebbe diventato il primo in Italia lo hanno preso tutti per pazzo. E intanto c’è riuscito – ricorda Miccichè – Poi ha detto che comprava il Milan e in due anni vinceva la Coppa dei Campioni. Lo hanno preso per pazzo e l’ha fatto. Quando disse che avrebbe costruito una città a misura d’uomo accanto a Milano lo hanno preso per pazzo e ne ha fatte tre. Allora – prosegue fra gli applausi Miccichè – se qualcuno mi dice: “che è pazzo che vuole fare il Presidente della Repubblica? Io rispondo di no. Devo essere sincero: fra tutte le pazzie questa mi pare la cosa più giusta che Berlusconi abbia mai pensato”.