Felice 25º anniversario alle azioni Marie Skłodowska-Curie!

Bruxelles – Oggi Mariya Gabriel, Commissaria per l’Innovazione, la ricerca, la cultura, l’istruzione e i giovani, ha pronunciato un intervento introduttivo alla conferenza per le azioni Marie Skłodowska-Curie, organizzata sotto la presidenza slovena del Consiglio dell’Unione europea. L’evento celebra il 25º anniversario delle azioni, pensate per incoraggiare equilibrati flussi di mobilità dei ricercatori in Europa.

La Commissaria Mariya Gabriel ha dichiarato: “Sono lieta che quest’anno si celebri il 25º anniversario delle azioni Marie Skłodowska-Curie. Ispirate dalla straordinaria scienziata europea, le azioni Marie Skłodowska-Curie sono diventate il programma di rifermento per sostenere la formazione e lo sviluppo professionale dei ricercatori e per finanziare eccellenti programmi di dottorato in Europa e in tutto il mondo”.

Dal 1996 le azioni Marie Skłodowska-Curie hanno sostenuto la ricerca e l’innovazione finanziando ricercatori eccezionali in ogni stadio della loro carriera, dai dottorandi ai ricercatori altamente specializzati, incoraggiandone la mobilità tra paesi, settori e discipline. In questo periodo il programma ha sostenuto più di 145 000 ricercatori di tutto il mondo, inclusi 12 vincitori del Premio Nobel e il vincitore di un Oscar. Solo negli ultimi 7 anni le azioni Marie Skłodowska-Curie hanno finanziato più di 1 100 programmi di dottorato e coinvolto oltre 4 500 aziende di tutto il mondo, incluse 2 100 piccole e medie imprese.

Nell’ambito di Orizzonte Europa le azioni Marie Skłodowska-Curie continueranno a rafforzare la cooperazione con il settore non accademico, a promuovere la ricerca e l’innovazione anche al di fuori del mondo accademico e a istituire partenariati strategici e internazionali.