Azioni Marie Skłodowska-Curie: 161,5 milioni di € per sostenere gli scambi di personale nel settore della ricerca e dell’innovazione e per cofinanziare programmi di formazione

Bruxelles – La Commissione ha annunciato nuovi inviti a presentare proposte nell’ambito azioni Marie Skłodowska-Curie (MSCA) per lo scambio di personale e il cofinanziamento dei programmi regionali, nazionali e internazionali (COFUND). L’invito COFUND per il 2021, con una dotazione complessiva di 89 milioni di €, terminerà il 10 febbraio 2022, mentre l’invito per lo scambio di personale per il 2021, che ha una dotazione di 72,5 milioni di €, si concluderà il 9 marzo 2022.

Mariya Gabriel, Commissaria per l’Innovazione, la ricerca, la cultura, l’istruzione e i giovani, ha dichiarato: “Il futuro della scienza in Europa risiede nei ricercatori. La pandemia ci ha dimostrato ancora una volta quanto siano fondamentali i ricercatori altamente qualificati. I due inviti annunciati oggi offrono ai ricercatori, alle istituzioni, alle regioni e ai paesi opportunità eccellenti per stimolare la ricerca in Europa”.

Il MSCA COFUND fornisce finanziamenti per programmi di dottorato e post-dottorato, nuovi o già esistenti, a organizzazioni degli Stati membri dell’UE o dei paesi associati di Orizzonte Europa. L’azione sostiene la formazione e lo sviluppo della carriera attraverso meccanismi di cofinanziamento e promuove condizioni di lavoro eccellenti per i ricercatori, una formazione sostenibile e una mobilità internazionale, interdisciplinare e intersettoriale.

Gli scambi di personale MSCA sostengono scambi internazionali e intersettoriali a breve termine tra membri del personale coinvolti in attività di ricerca e innovazione. L’obiettivo è sviluppare progetti collaborativi sostenibili tra diverse organizzazioni appartenenti al settore accademico e al mondo non accademico (in particolare le PMI), con sede in Europa e nel resto del mondo. Gli inviti fanno seguito all’adozione del programma di lavoro di Orizzonte Europa 2021-2022.

Le azioni Marie Skłodowska-Curie sono il programma faro dell’UE per il finanziamento di programmi di dottorato e formazione post-dottorato di eccellenza nel quadro di Orizzonte Europa. Le azioni consentono di realizzare ricerca d’eccellenza, stimolando l’occupazione, la crescita e gli investimenti grazie alle nuove conoscenze e competenze acquisite dai ricercatori. Promuovono inoltre la cooperazione transfrontaliera, intersettoriale e interdisciplinare in materia di ricerca. Le azioni Marie Skłodowska-Curie finanziano anche lo sviluppo di programmi di formazione dottorale e post-dottorale d’eccellenza, nonché progetti di ricerca collaborativa in tutto il mondo.