Le luci di Chanukkah illuminano Firenze: visite guidate alla Sinagoga e al cimitero ebraico

Firenze – In occasione di Channukkà, la “Festa delle luci”, che dura otto giorni, nel mese di dicembre prenderà il via un calendario di appuntamenti per scoprire, con un percorso di visite guidate, la Sinagoga, il museo e il cimitero ebraico di Firenze. Il 5 dicembre, ultimo giorno di Channukkà, il Museo propone alle ore 11.00 e alle ore 15.00, due visite dedicate alla festa delle Luci. Gli appuntamenti del Museo ebraico proseguono il 12 dicembre alle ore 11.00, con una visita guidata all’antico cimitero ebraico di viale Ariosto. Infine, il 19 e il 26 dicembre sarà possibile visitare accompagnati da guide esperte la Sinagoga e il Museo (ore 11.00, 15.00, 16.00). Il costo sarà di 10 euro a persona, per partecipare è necessaria la prenotazione al numero 055290383.

Ha inizio domenica 28 novembre Channukkà, la “Festa delle luci”, che ricorda la riconsacrazione del Tempio di Gerusalemme dopo la sua liberazione dall’occupazione ellenistica quando una piccola ampolla d’olio fu sufficiente per far ardere il lume del Tempio per otto giorni consecutivi. Anche quest’anno la Sinagoga di Firenze celebrerà la festa con l’accensione sotto il portico d’ingresso della grande Channukkia di bronzo a nove braccia. L’accensione della lampada avviene secondo la tradizione non solo nelle sinagoghe ma in tutte le case ebraiche. Nel corso dei secoli gli artisti si sono sbizzarriti nel costruire Chanukkioth di tutti i tipi, di tutte le forme e in tutti i materiali, alcune in cui si brucia uno stoppino intriso di olio, altre che contengono entro boccioli delle candele.

La celebrazione, che dura otto giorni, darà il via nel mese di dicembre ad un calendario di appuntamenti per scoprire, con un percorso di visite guidate, la Sinagoga, il museo e il cimitero ebraico di Firenze.

Il 5 dicembre, ultimo giorno di Channukkà, il Museo propone alle ore 11.00 e alle ore 15.00, due visite dedicate alla festa delle Luci, durante le quali saranno illustrate le lampade esposte nel museo e saranno illustrati i molti significati di questa celebrazione: la vittoria della luce sulle tenebre, del monoteismo sul politeismo, della fede e della speranza sulla forza fisica. La visita propone anche un approfondimento sulle tradizioni e ricette culinarie tipiche di questa antica festa, piena di luce e di gioia.

Il costo sarà di 10 euro a persona, per partecipare è necessaria la prenotazione al numero 055290383.

Gli appuntamenti del Museo ebraico proseguono il 12 dicembre alle ore 11.00, con una visita guidata all’antico cimitero ebraico di viale Ariosto. A due passi da Porta San Frediano e circondato da un altro muro di cinta, il cimitero è un luogo nascosto e poco conosciuto che custodisce cappelle e monumenti funerari ottocenteschi alcuni di straordinario valore artistico. Tra gli altri, si distingue quello a forma di piramide egizia voluta da David Levi, benefattore della nuova sinagoga fiorentina inaugurata nel 1882. La visita prevede inoltre un excursus sugli usi e le tradizioni funerarie ebraiche.

Infine, il 19 e il 26 dicembre sarà possibile visitare accompagnati da guide esperte la Sinagoga e il Museo (ore 11.00, 15.00, 16.00). Del grande edificio si illustrerà la storia, le sue vicende recenti, gli elementi principali dello spazio sinagogale e la loro funzione. Successivamente si svolgerà la visita al Museo per introdurre i momenti del calendario ebraico, del ciclo delle feste e della vita, attraverso il ricco patrimonio di arte cerimoniale.

Info:

Per informazioni:
firenzebraica@operalaboratori.com
055290383
www.firenzebraica.it

Giuseppe Longo