Autorità portuale, Cafeo (Lega): “Per la Presidenza una figura competente”

Siracusa – “Il desiderio di occupare a tutti i costi poltrone che spinge la sinistra e il M5S a fare scelte spesso inadatte e fuori contesto non può essere ulteriore motivo per danneggiare il nostro territorio”.

Lo dichiara il parlamentare regionale della Lega Giovanni Cafeo, a proposito dell’ipotesi di nomina di Attilio Montalto alla presidenza dell’autorità portuale di Augusta e Catania.

“Pur non avendo nulla di personale nei confronti di Montalto, la scelta del ministro Giovannini confermerebbe la tendenza a ritenere la posizione di presidente dell’autorità portuale più come un ruolo burocratico che strategico, avallando l’ipotesi di una gestione attuale dell’ente impeccabile, efficiente e priva di opacità – spiega Cafeo – cosa che evidentemente non corrisponde al vero”.

“Il rischio – prosegue il parlamentare regionale della Lega – è quello di vedere conclamato così il disinteresse nazionale verso un’infrastruttura che andrebbe invece tutelata e valorizzata per diventare il cardine dello sviluppo economico dell’Isola”.

“Se proprio ci tengono ad occupare l’ennesima poltrona – conclude l’On. Cafeo – che venga almeno effettuata una scelta di competenza, legata ad una visione prospettica e soprattutto programmatica, in grado di rilanciare al meglio, anche in ottica di nuovi investimenti, la portualità della Sicilia Orientale”.