Natale con Le Vie dei Tesori tra luoghi restaurati e botteghe artigiane. La metà dei coupon devoluti ad altri restauri

Giovedì 30 dicembre un energetico cerchio musicale. Le visite ai luoghi, le esperienze  e le passeggiate

Chiesa della Pinta

Palermo – Un cerchio musicale dentro cui ci si ascolta e si sprigiona energia positiva: è il Drum Circle  della Bottega delle Percussioni, un evento ritmico aperto a tutti, persone di qualsiasi età, cultura, religione, indipendentemente dal livello di esperienza musicale che si possiede. Basta lasciarsi guidare dal ritmo. Il Drum circle è un metodo che aiuta a sciogliere qualsiasi problema presente nei gruppi – spiega il percussionista Santo Vitale che ha ideato il Drum Circle -. I partecipanti si dispongono in cerchio e con l’aiuto di un direttore d’orchestra si creano ritmi improvvisati utilizzando tamburi e percussioni di ogni tipo e si condivide l’energia che sta dentro ognuno di noi”.  Appuntamento domani (30 dicembre) e il 5 gennaio, sempre alle 18,30 alla Bottega delle percussioni (cortile del Fosso, 7). Coupon su www.leviedeitesori.com

la Bottega delle percussioni

Sarà soltanto uno degli appuntamenti di questa preziosa edizione natalizia delle Vie dei Tesori che apre siti densi di significato, uniti dal filo rosso della restituzione della bellezza: restauri completati o attesi, e la metà del ricavato di questa rassegna, sarà utilizzato per altri recuperi importanti. Oggi e domani (29 e 30 dicembre), poi il 4 e 5 gennaio potranno essere visitati l’ex palazzo dei Valguarnera dei marchesi Santa Lucia (dalle 10 alle 18), con lo spettacolare affaccio su piazza Bellini, e la mostra Visione, Segno /Vision, Sign dell’artista visual Marco Papa; la Casina Cinese con la tavola matematica appena recuperata e i cunicoli che conducono alle antiche cucine dei Borbone; il museo Doderlein (aperto dalle 10 alle 15.30) da cui proviene lo scheletro della leonessa africana restaurato dalle Vie dei Tesori e conservato all’Orto Botanico (dalle 10 alle 17.30), che aprirà il Gymnasium con l’erbario storico e il gabinetto scientifico; la barocca chiesa della Pinta (dalle 10 alle 17.40) tornata a risplendere da pochi mesi; l’elegante secondo piano di Palazzo Mirto (dalle 10 alle 18), dove il tempo pare essersi fermato sugli arredi d’epoca dei nobili Filangeri; il settecentesco Palazzo Oneto (dalle 10 alle 18) e il diruto Palazzo Costantino con l’affaccio da Palazzo di Napoli direttamente sui Quattro Canti(dalle 10 alle 18). Tre le botteghe: da Shahidi (dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18.30), dove pulire e recuperare un tappeto è un’arte; alla Bottega delle percussioni  alle CittaCotte dove Vincenzo Vizzari costruisce i suoi monumenti mignon; tutti e due aperti dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 17.30. tutte le info, i ticket on line su www.leviedeitesori.com

Gabinetto scientifico _Orto Botanico

Le passeggiate. Domani (30 dicembre) si potrà scoprire il parco della Favorita dalla prospettiva inedita della riserva di caccia di re Ferdinando; e nel centro storico, si visiterà il prezioso quartiere degli orafi e degli argentieri. Le altre due passeggiate – seguendo il filo delle natività o immergendosi nel mercato del Capo – saranno nel prossimo weekend.

Palermo_Palazzo Costantino

Come partecipare. Per le visite nei luoghi e nelle botteghe storiche, sono disponibili coupon per ingresso singolo 3 euro. Per le passeggiate: coupon 6 euro. Ogni esperienza ha il suo coupon di differente valore (non si può utilizzare il coupon valido per l’ingresso nei luoghi). I coupon si trovano su www.leviedeitesori.com o all’ingresso dei siti/luoghi di raduno. È consigliata la prenotazione su www.leviedeitesori.com. A tutti coloro che acquisteranno un coupon, verrà inviato per mail il tagliando acquistato, dotato di un codice QR, che indica luogo/data/orario scelto per le visite. Dovrà presentarlo agli ingressi. Chi non prenota può presentarsi direttamente all’ingresso dei siti o sul luogo di raduno delle passeggiate, ma potrà partecipare solo se ci sono ancora posti disponibili. Per partecipare è necessario il Green Pass. Le attività si svolgeranno nel rispetto delle norme di prevenzione del Covid. Il programma potrebbe subire variazioni causate da ragioni di forza maggiore. Per aggiornamenti consultare il sito www.leviedeitesori.com (Ultimora) Per le visite nei luoghi, sono esentati dal contributo soltanto i bambini sotto i 6 anni, gli accompagnatori di persone con disabilità, le guide in servizio con turisti al seguito. A meno che l’attività non sia annullata dall’organizzazione, i coupon non vengono rimborsati in caso di cattivo tempo o se non stati utilizzati. Informazioni:  info@leviedeitesori.it oppure al numero 091.745575 lunedì/venerdì orari 10/13.