Atm, bando per 15 operatori alla manutenzione. La dichiarazione di Fit CISL, Faisa Cisal, Ugl e Or.S.A

Messina – «L’unico contratto di lavoro utilizzabile in Atm è quello degli autoferrotranvieri-internavigatori». A dirlo sono le segreterie provinciali di Fit CISL, Faisa Cisal, Ugl e Or.S.A con riferimento all’avviso pubblico di selezione di 15 risorse con contratto di lavoro di apprendistato professionalizzante.

«In più di una occasione, durante il confronto con l’azienda e durante la trattativa con l’Amministrazione comunale per il “Salva Messina”, abbiamo evidenziato che l’unico contratto è quello della Mobilità-TPL. Diversamente, in azienda si verificherebbe un dumping contrattuale che siamo pronti a contestare con ogni strumento disponibile».

La decisione di Fit CISL, Faisa Cisal, Ugl e Or.S.A di sottoscrivere comunque l’accordo con l’Azienda senza compromettere l’unicità contrattuale che ad oggi vige in ATM, vuole valorizzare l’azione sindacale dimostrando il profilo di un sindacato «responsabile, costruttivo e partecipativo che vuole stare dentro ai percorsi di cambiamento nella tutela dei lavoratori».