Opera Pia Lupis, insediato nuovo Cda. Firrincieli : “e ora speriamo che la situazione si normalizzi al piu’ presto”

Ragusa –  Si è insediato nei giorni scorsi il cda dell’opera pia Eugenio Criscione Lupis a Ragusa. A darne comunicazione il capogruppo del Movimento Cinque Stelle, Sergio Firrincieli. “A questo punto – spiega – vogliamo ritenere scongiurato il problema della chiusura che più volte, nei mesi scorsi, avevamo denunciato. Nell’augurare buon lavoro ai vertici dell’ente, il nostro auspicio è che tutti i nodi segnalati possano venire al pettine per essere sciolti. Più volte avevamo evidenziato il fatto che si sarebbe potuto rischiare il trasferimento dei nonnini verso altre strutture. E, a quanto pare, stante questa novità, cioè quella dell’insediamento del cda, tutto ciò non dovrebbe più verificarsi”.

“Speriamo – continua Firrincieli – di avere fornito, con il nostro pressing politico, un piccolo contributo alla causa nell’evitare che l’opera pia serrasse i battenti. E, ora, è il caso che, il prima possibile, la situazione possa normalizzarsi sia dal punto di vista degli ospiti quanto da quello delle maestranze che svolgono un’attività molto delicata e che attendono giustamente che sia corrisposto il dovuto riconoscimento economico dopo una lunga attesa”.