La viabilità nella Città metropolitana

Palermo – A Palazzo Comitini il Sindaco Metropolitano, Leoluca Orlando, ha ricevuto i rappresentati di Cgil Palermo, Fillea Cgil Palermo e Flai Cgil Palermo, promotori di un incontro con i comitati cittadini per un confronto relativo alle strade provinciali e ad un sistema di viabilità sicuro ed efficiente per collegare i Comuni della zona tra Marineo, Corleone Partinico, San Cipirello, San Giuseppe Jato. All’incontro erano presenti anche il Capo Area Direzione Viabilità dell’Ente, Salvatore Pampalone e i Sindaci dei Comuni di Corleone, Nicolò Nicolosi e di Marineo, Franco Ribaudo, i rappresentanti dell sigle Fillea Cgil con Piero Ceraulo, Flai Cgil Dario Fazzese, e per la Camera del Lavoro di Corleone, Cosimo Lo Sciuto e Dino Paternostro. 

“È stata una occasione di confronto e analisi del buon lavoro in atto svolto dal settore viabilità della Città Metropolitana nell’area Partinico, San Giuseppe Jato, Corleone.  Si è preso atto dell’attività intensa che è stata svolta grazie alla collaborazione di tutti i Sindaci del territorio di riferimento. Si è altresì individuata l’esigenza di chiedere un finanziamento per il collegamento tra il mare e Corleone utilizzando i fondi del PNRR. 

Ci si è aggiornati inoltre per un incontro specifico relativo alla manutenzione ordinaria e quotidiana delle strade provinciali, considerato il venir meno della presenza dei cantonieri che costituivano un presidio di controllo per la manutenzione delle strade e che impedivano che la piccola criticità si trasformasse in un dissento anche idrogeologico.

Il 15 marzo è fissato termine di scadenza per il quale la Città Metropolitana presenterà una scheda progettuale di collegamento veloce mare-Corleone. Ci si è pertanto aggiornati al 16 marzo per esaminare le schede presentate per tale collegamento”, è quanto ha dichiarato a margine dell’incontro il Sindaco Metropolitano, Leoluca Orlando.