Alumnime premia gli ex allievi eccellenti UniMe

Messina – Venerdì 11 febbraio, alle ore 16.00 presso l’Aula Magna dell’Università di Messina si svolgerà l’evento “Alumni Eccellenti – Esperienze e successi dei laureati nell’Università di Messina”, organizzato con Unime dall’Associazione ALuMnime, per premiare donne e uomini che si sono particolarmente distinti nel loro percorso professionale. Dopo i saluti del Magnifico Rettore dell’Università di Messina prof. Salvatore Cuzzocrea e della presidentessa dell’Associazione Alumnime prof.ssa Vittoria Calabrò, la giornalista della Gazzetta del Sud Natalia La Rosa, responsabile per la comunicazione di Alumnime, converserà con i premiati.

A ricevere il prestigioso riconoscimento saranno: il dott. Salvatore Bilardo (direttore generale del Ministero dell’economia e delle finanze), il dott. Emanuele Crescenti (procuratore della Repubblica di Palmi), l’ing. Emanuela Mastronardo (ricercatrice Unime, vincitrice dei premi “Seal of Excellence” della Commissione Europea, e “AICIng per giovani ricercatori”), l’ing. Davide Mulfari (responsabile dell’Unità di Staff “Assistive Technology for Special Needs” dell’Università di Messina, vincitore, con il progetto CapisciAMe, del contest nazionale MakeToCare) e il dott. Massimo Palumbo (funzionario del Parlamento europeo).

La celebrazione di ex allieve e allievi eccellenti si pone in linea con la mission dell’associazione Alumnime, che sostiene lo spirito di appartenenza all’Università di Messina di coloro che in essa si sono laureati e che continuano a condividerne i valori. L’obiettivo di ALuMnime è, infatti, quello di affiancare l’Ateneo nella creazione e nel rafforzamento di una rete di rapporti che funga da supporto per la crescita personale in una prospettiva di promozione identitaria. A tal fine, l’associazione promuove numerose iniziative di carattere scientifico e divulgativo volte all’approfondimento dei temi di maggiore attualità ed interesse.

La cerimonia di premiazione potrà essere seguita in presenza o attraverso la diretta streaming sulla pagina Facebook dell’Università di Messina.

Per accedere all’aula magna occorrerà essere in possesso del green pass rafforzato.