Arrestato tunisino rientrato in Italia illegalmente

Lampedusa (AG) – Personale della Polizia di stato della Squadra Mobile ha arrestato M. R., nato in Tunisia , con a carico un Decreto di respingimento emesso dal Questore di Siracusa in data 12.11.2020, con divieto di reingresso nel territorio italiano e nell’area Schengen prima che siano decorsi 3 anni, poiché, rimpatriato in data 16.11.2020 attraverso la frontiera aerea di Palermo, rientrava illegalmente sul territorio Nazionale in data 13.02.2022 dalla frontiera di Lampedusa (AG). Inoltre, traeva in arresto A. M. nato in Tunisia, con a carico un Decreto di respingimento emesso dal Questore di Siracusa in data 12.10.2020, con divieto di reingresso nel territorio italiano e nell’area Schengen prima che siano decorsi 3 anni, poiché, rimpatriato in data 15.10.2020 attraverso la frontiera aerea di Palermo, rientrava illegalmente sul territorio Nazionale in data 12.02.2022 dalla frontiera di Lampedusa (AG). Gli arrestati,  su disposizione dell’Autorità Giudiziaria venivano sottoposti agli arresti domiciliari presso l’Hot Spot di Lampedusa.