No della Giunta ai termovalorizzatori nell’area di Bellolampo

Palermo – “La Giunta Comunale in riferimento a quanto pubblicato sul quotidiano La Repubblica ribadisce con fermezza il proprio no ai termovalorizzatori nell’area di Bellolampo.
L’indirizzo politico seguito è sempre stato contrario alla realizzazione di impianti di termovalorizzazione e tale indirizzo è cogente anche per la partecipata RAP.
Mentre l’Amministratore Unico di RAP confermerà ancora una volta tale posizione in materia, la Giunta Comunale a breve dovrà esitare il Piano Industriale di RAP e presterà particolare attenzione alla parte impiantistica che dovrà essere improntata, come siamo certi, a soluzioni che privilegiano la raccolta differenziata, il riuso e la valorizzazione sostenibile dei rifiuti. La Giunta, peraltro, ricorda che la SRR Città Metropolitana, ove il Comune di Palermo è azionista di maggioranza, in occasione della richiesta pervenuta da parte della Regione per ospitare un termovalorizzatore ha espresso avviso contrario. La Giunta, inoltre, ricorda che recentemente con propria delibera ha esitato le proposte da avanzare per il bando del Ministero della Transizione Ecologica, a valere sui fondi del PNRR dove sono state inserite proposte progettuali che si inquadrano proprio nella strategia del riciclo e della raccolta differenziata. La Giunta, infine, comunica che parteciperà all’evento promosso da Legambiente venerdì 4 marzo ai Cantieri Culturali della Zisa sul tema ‘Inceneritori  – Una scelta insostenibile per l’ambiente e le tasche dei Siciliani'”.