Pagamenti sospesi al Comune. Caronia “Intervenga Governo nazionale”

Palermo – “Nella vicenda della sospensione dei pagamenti da parte del Comune di Palermo, che rischia di gettare nel caos totale il sistema dell’assistenza e dei servizi socio-assistenziali della città, ho interessato il Governo nazionale, ed in particolare il sottosegretario alle Finanze Federico Freni, perché il Ministero risponda al più presto ai quesiti posti dal Comune sul perimetro di applicazione della legge. L’esigenza di controllo e riduzione dei costi, non può scaricarsi sulla parte più fragile della popolazione e sui lavoratori del Terzo Settore. Mi auguro che dal MEF venga presto un chiarimento che sblocchi la situazione.”

Lo ha dichiarato Marianna Caronia, dopo aver preso visione del documento con cui il Comune di Palermo ha richiesto dei chiarimenti al Governo nazionale sulla applicabilità della norma sulla ricognizione dei debiti certi dell’Amministrazione, che ha portato al momento alla sospensione di tutti i pagamenti.