“De Animis Mundi”, dal 19 marzo una nuova collettiva alla Galleria Soquadro


Ragusa – Dopo il successo felicemente riscontrato a seguito della bipersonale di Giovanni Blanco e Domenico Grenci “Come Isole nel Mare”, la Galleria Soquadro ha il piacere di presentare la collettiva dal titolo “De Animis Mundi” a cura di Eleonora Aimone. 


Le opere dei quindici artisti partecipanti si compongono attorno al tema fondante dell’anima, delle anime, anzi – come detta il titolo della mostra. Un titolo che rimanda al concetto di Anima Mundi, ma che intende superarlo e contemplare quanto di sensibile e intelligibile – per rimanere, ancora una volta, in ambito filosofico – evochi il concetto di anima nel creato. Una tematica che lascia, dunque, ampio campo all’analisi e all’elaborazione di un soggetto ultimo in cui ciascun artista ha saputo far confluire l’esperienza personale e stilistica necessaria alla produzione di un’opera unica o in edizione. 


Gli artisti in mostra, alcuni già promossi in passato da Soquadro – come Giovanni Blanco, Sandro Bracchitta, Daniele Cascone, Giuseppe Giordano, Luca Grechi, Domenico Grenci, Giovanni La Cognata, Gaetano Longo, Angelo Ruta, Ignazio Schifano, Giovanni Viola – ed altri che approdano per la prima volta, non solo in questa galleria, ma nel territorio ragusano tutto – quali Alessia Armeni, Marco Circhirillo, Elisa Muliere e Maurizio Cugnata – espongono opere che spaziano dalla pittura alla fotografia, dalla scultura all’illustrazione e che fanno di questa mostra un prezioso contenitore di arte transdisciplinare, non solo del contemporaneo locale, ma anche di quello nazionale.

L’inaugurazione si terrà sabato 19 marzo 2022, nei locali della Galleria Soquadro in via Napoleone Colajanni 9, a partire dalle ore 19:00. La mostra sarà fino al 23 aprile 2022, dal martedì al sabato, dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e dalle ore 17:00 alle ore 20:00.