Comune di Borgetto, precari da stabilizzare. Csa-Cisal:“L’amministrazione ci convochi subito”

Borgetto (Pa) – “I circa 60 lavoratori a tempo determinato del comune di Borgetto, devono essere stabilizzati: chiediamo all’Amministrazione
comunale di convocare con urgenza i sindacati per definire un percorso
che consenta loro di uscire dal precariato. Siamo preoccupati dal
silenzio del Comune sulla vertenza che vede questi lavoratori da
troppo tempo in un limbo contrattuale e senza una certezza di
stabilizzazione. Non c’è tempo da perdere, la vicenda va sbloccata
subito”. Lo dice Gianluca Cannella, segretario provinciale del
sindacato Csa-Cisal.