Fermato ad un posto di blocco con profumi non idonei alla vendita

Agrigento – Gli operatori della Polizia di Stato, durante un regolare servizio di controllo del territorio, in località Salita Coniglio, hanno controllato una autovettura, a bordo della quale vi era un signore di quarant’anni, residente a Favara.

Il conducente dell’auto, a causa del suo atteggiamento nervoso, insospettiva gli operatori della Sezione Volanti, i quali, pertanto, decidevano di proceder a un controllo più approfondito. In seguito al controllo effettuato emergeva che l’uomo aveva con sé diverse confezioni di profumi tester, di marche diverse, imballati singolarmente in apposite confezioni sulle quali era ben impressa la dicitura di divieto di vendita al pubblico. Il signore tuttavia non era in grado di fornire una valida spiegazione in merito alla provenienza sospetta dei tester.

Gli operatori di polizia della Sezione Volanti della Questura di Agrigento, pertanto, provvedevano a sequestrare le diverse confezioni di profumi ed a denunciare in stato di libertà il soggetto per il reato di ricettazione.

La posizione dell’indagato è attualmente al vaglio dell’Autorità giudiziaria.