Tantillo: “FI cresciuta con Miccichè. Stop polemiche e via a dialogo unitario costruttivo”

Palermo – “Leggiamo con vivo rammarico di alcune polemiche all’interno del partito di Forza Italia che certamente non fanno bene a nessuno. Siamo in una fase molto delicata per il futuro politico della Sicilia e delle città di Palermo e Messina. Forza Italia è il primo partito del centrodestra e in questi ultimi anni è cresciuto molto. Il lavoro portato avanti dal coordinatore regionale Gianfranco Miccichè, dagli assessori, dai deputati regionali e dagli amministratori locali ha fatto raccogliere consensi e aggregazioni. Sabato si è tenuta una riunione alla presenza della Senatrice Ronzulli, durata oltre quattro ore, nella quale si sono discussi argomenti politici di interesse regionale e della città di Palermo. Dopo un ampio dibattito Forza Italia ha espresso, all’unanimità dei presenti, la candidatura di Francesco Cascio alla carica di Sindaco di Palermo da sottoporre agli alleati di centrodestra che da mesi hanno indicato un proprio nome. Riteniamo indispensabile, per l’unità del partito e per non disperdere quanto è stato costruito in questi anni, un dialogo unitario e costruttivo”.

Lo dichiara il capogruppo di Forza Italia al Comune di Palermo Giulio Tantillo