Automobilismo: la scuderia RO racing sugli scudi al Rally delle Vallate Aretine

Fine settimana da incorniciare per la scuderia RO racing. Angelo Lombardo e Roberto Consiglio hanno dominato il Rally delle Vallate Aretine, prova di apertura del Campionato italiano rally auto storiche e Andrea Fersini e il suo navigatore Stefano Asnicar si sono imposti nella loro categoria a Castelletto di Branduzzo, al Motors Rally Show.

E’ iniziato con una splendida vittoria il Campionato italiano rally auto storiche per i colori della scuderia RO racing. Angelo Lombardo e Roberto Consiglio, a bordo di una Porsche 911 seguita da Guagliardo, si sono imposti a mani basse al Rally delle Vallate Aretine, manifestazione d’apertura della massima serie Tricolore.

Il pilota di Cefalù e il suo navigatore palermitano hanno ottenuto ben sei successi parziali, sulle otto speciali disputate, nella due giorni corsa in Toscana.

Sempre nella stessa manifestazione, a difendere i colori del sodalizio di Cianciana, c’erano il piacentino Alessandro Bottazzi e la sua navigatrice Ilaria Magnani che hanno dovuto alzare bandiera bianca, in seguito alla rottura del cambio, dopo tre soli tratti cronometrati, mentre stavano ben figurando a bordo della loro Opel Corsa Gsi del 4° Raggruppamento.

E’ andata benissimo anche la partecipazione di Andrea Fersini e Stefano Asnicar al Motors Rally Show che si è disputato al circuito di Castelletto di Branduzzo, in provincia di Pavia. Il giovane diciassettenne monzese e il suo navigatore si sono imposti, a bordo di una Fiat Grande Punto, nella loro categoria ed hanno ben figurato tra gli Under 18.

“Abbiamo iniziato nel miglior modo possibile l’esperienza nel Ciras 2022 – ha detto il presidente della scuderia Rosario Montalbano – Angelo e Roberto hanno fornito una prestazione davvero esaltante e allo stesso tempo sono riusciti a trasferire al Team Guagliardo, che segue la loro Porsche 911, importanti informazioni tecniche che fanno ben sperare per il prosieguo della stagione”.