Da Zō i capolavori strumentali del ‘700 e dell’800 dell’Orchestra da camera Orfeo

Il 19 marzo il concerto dell’orchestra etnea diretta da Domenico Famà. In repertorio brani di Elgar, Mozart e Arensky

Catania – Sabato 19 marzo, alle ore 21, spazio alla musica classica con l’Orchestra da camera Orfeo, con un repertorio di capolavori strumentali del ‘700 e dell’800. In programma: Edward Elgar: Elegy for strings op. 58; Wolfgang Amadeus Mozart: Eine kleine Nachtmusik K525 e Divertimento K136 in re maggiore; Anton Arensky: Variazioni su un tema di Tchaikovsky op. 35°.
La formazione orchestrale, fondata a Catania nel 2020 dal direttore d’orchestra Domenico Famà, è formata da professori d’orchestra nonché da giovani ed eccellenti strumentisti di nuova generazione provenienti da diverse parti del mondo. Scopo principale della formazione è quello di dedicarsi a un repertorio musicale vasto che spazia dalla musica barocca fino alla musica contemporanea, prestando molta attenzione alla prassi esecutiva e alle fonti musicali di riferimento.
L’orchestra – sul web www.orchestraorfeo.com – collabora con le maggiori realtà musicali del territorio; tra queste il Teatro Massimo Vincenzo Bellini di Catania, la Società Catanese Amici della Musica, l’Associazione Musicale Mozart Italia, il Trecastagni International Music Festival. Domenico Famà, direttore d’orchestra, compositore e chitarrista classico, è uno dei musicisti pluripremiati e poliedrici più interessanti della sua generazione, con alle spalle una lunga carriera concertistica, collaborazioni con le più importanti realtà musicali italiane e già rappresentato da diverse etichette discografiche internazionali (tra cui l’etichetta giapponese Da Vinci Publishing di Osaka e l’etichetta olandese Brilliant Classics). I suoi lavori editoriali e discografici sono interamente prodotti e distribuiti a livello mondiale da Hal Leonard e, in Italia, da Ricordi. Conta diverse collaborazioni con il Teatro Bellini di Catania, con l’Orchestra Classica Viva di Milano e con l’Orchestra del Maggio Musicale di Firenze. Dal 2020 è direttore fondatore dell’Orchestra da camera Orfeo.

Informazioni L’ingresso è consentito esclusivamente ai soggetti muniti di mascherina ffp2 e di una delle certificazioni verdi Covid-19, ai sensi dell’art. 3 e art 9 comma 2 del dl 23/7/2021.
Prenotazioni: allo 0958168912 da lunedì a venerdì (dalle 10 alle 14) e al 3281742045 tutti i giorni tranne domenica e festivi (solo tramite messaggi whatsapp dalle 15 alle 18).
Biglietti: € 10 euro, ridotto € 8 (per studenti, under 25 e gruppi di minimo 5 persone).

Zō Centro culture contemporanee: piazzale Rocco Chinnici, 6 – Catania.