“Non è ROBA per TE”: Il 25 marzo giornata di lavoro per il progetto contro l’uso e la vendita delle sostanze stupefacenti

Presente all’evento il prefetto di Palermo Giuseppe Forlani

Bagheria (Pa) – Era già stato presentato in piena pandemia ma si ripresenta con maggiore forza e dopo la costituzione dell’equipe operativa che è già a lavoro e ha incontrato tanti giovani studenti; si tratta del progetto “Non è ROBA per TE” il progetto che ha l’obiettivo di dissuadere all’uso di qualsiasi tipo di  droga. 
La campagna è organizzata dall’amministrazione comunale  in sinergia con l’Intercear, la Comunità Terapeutica Casa dei Giovani e il Sert di Bagheria ( Asp 6). L’equipe operativa è formata, oltre che dai già citati soggetti anche dalla Polizia di Stato, dai Carabinieri e dalla Guardia di Finanza oltre che dalla polizia municipale comunale. 
Il progetto di prevenzione e contrasto della vendita e spaccio di sostanze stupefacenti sarà il protagonista di un incontro il prossimo 25 marzo, presso il teatro di villa Butera, a partire dalle ore 9,30. L’Equipe del progetto, coordinato dall’assistente sociale Maria Di Lorenzo,  ha invitato a costituire gruppi di lavoro formati da dirigenti scolastici delle scuole medie inferiori e superiori, insegnanti funzione strumentale alunni,  rappresentanti di istituto insegnanti, genitori e alunni, dai membri dell’Osservatorio locale sulla dispersione scolastica, la Consulta giovanile, i rappresentanti dei gruppi giovanili parrocchiali, la Caritas cittadina, la  C.R.I. Croce Rossa Italiana, le associazioni sportive ed i gruppi Scout i cui referenti sono invitati a partecipare all’evento. 
Alla conferenza, coordinata dalla coordinatrice Di Lorenzo, prenderanno parte il sindaco di Bagheria, Filippo Maria Tripoli, il prefetto di Palermo Giuseppe Forlani, il presidente del Consiglio comunale di Bagheria Michele Sciortino, l’assessore alle Politiche Giovanili Emanuele Tornatore, la nuova responsabile P.O. delle Politiche Sociali Francesca Paola Abbate, Biagio Sciortino pedagogista e vicedirettore della Casa dei Giovani, la pedagogista del Sert dell’ASP di  Bagheria Maria Rosa Samperi.
I lavori dei gruppi si concluderanno con una plenaria di restituzione degli elaborati e la consegna deli attestati di partecipazione. 
Non è ROBA per TE non è solo un’azione di sensibilizzazione ed invito ai giovani a stare lontani dalle droghe e dai suoi molteplici danni alla salute sino alla morte ma anche una fattiva collaborazione che permette di mettere a disposizione un centro di ascolto telefonico per tutti coloro che vogliono chiedere aiuto, consigli o essere orientati per intraprendere un percorso di liberazione dalle droghe per se stessi, per la rete familiare o amicale che si trova spesso a non essere preparata ad affrontare il problema della dipendenza di un proprio caro.
Il servizio sarà attivo dal lunedì al sabato dalle 8,00 alle 20,00 chiamando il numero verde: 800.826.620