“Storie di preti isontini internati nel 1915”

“Storie di preti isontini internati nel 1915” di Camillo Medeot.

«La prima pubblicazione risale al 1969. La prima ristampa è di oltre cinquant’anni dopo. Si tratta di un libro, edito dal centro studi Rizzati di Gorizia, che ricostruisce le vicende, dall’inizio dell’occupazione del territorio da parte delle truppe italiane, di quella sessantina di esponenti del clero che vennero appunto internati, potendo tornare solo a guerra finita nei loro paesi. Tra questi due figure della nostra comunità: don Nicodemo Plet e don Enrico Sartori.

Il lavoro magistrale di Camillo Medeot recentemente ristampato a cinquant’anni dalla prima edizione, ricostruisce le vicende dei preti isontini internati nel 1915. Tra questi due figure della nostra comunità: don Nicodemo Plet e don Enrico Sartori».

Camillo Medeot (San Lorenzo Isontino 1900- Gorizia 1983) insegnante, precursore della storiografia cattolica in ambito goriziano, personalità attiva in varie istituzioni cittadine e autore di numerosi studi storici.

Camillo Tassin, nato a Visco nel 1944, è socio fondatore dell’Istituto di Storia Sociale e Religiosa di Gorizia ed è deputato della Deputazione di Storia Patria per il Friuli.