Riqualificato il campo di basket di villa Palmeri grazie al M5S all’Ars 

Una donazione di 37 mila euro, provenienti dalla restituzione di parte degli stipendi dei deputati regionali. La struttura inaugurata in presenza della sindaca Terranova e di una rappresentanza di parlamentari 5 stelle all’Ars, tra i quali il termitano Sunseri

Termini Imerese (PA) – Un nuovo campo di basket, riqualificato grazie a un finanziamento di 37 mila euro provenienti dalle restituzioni degli stipendi dei parlamentari all’Ars, è stato inaugurato oggi a Termini Imerese. La struttura, all’interno di villa Palmeri, in pieno centro storico, era stata vandalizzata, con i canestri divelti e la pavimentazione distrutta. All’inaugurazione hanno preso parte i portavoce regionali M5S, tra i quali il deputato termitano all’Ars Luigi Sunseri, e la sindaca Maria Terranova.

“L’associazione Movimento 5 Stelle Sicilia che mi onoro di presiedere – dice Stefania Campo –  come è noto, ha investito notevoli risorse ed attenzione in progetti culturali ed innovative soluzioni sia in campo sociale sia in ambito artistico. In questa ottica, quando abbiamo appreso che il campo da pallacanestro all’interno della villa comunale ‘Niccolo Palmeri’ necessitava di un intervento di manutenzione straordinaria, al fine di garantirne la messa in sicurezza, non abbiamo esitato a metterci a disposizione, anche perché si trattava di un intervento rivolto allo sport e alla partecipazione sociale”.

“Sono felice  come un bambino  – afferma Sunseri – come uno di quei bambini che per tanti anni ha potuto giocare su quel campetto di basket. Ho ricordi stupendi di quegli anni. Oggi sono doppiamente felice perché, grazie ai lavori di riqualificazione finanziati dalle restituzioni del MoVimento 5 Stelle Sicilia, tanti altri ragazzi potranno tornare a giocare lì dove io e tanti termitani, ormai cresciuti, giocavamo e ci divertivamo. I nostri figli, finalmente, potranno trascorrere interi pomeriggi su quel campetto, proprio come facevamo noi un po’ di anni fa”.

“Il valore di un’azione – sostiene la sindaca Maria Terranova – non si misura dal suo costo, ma da quello che può dare e significare per un’intera comunità. Quello che inauguriamo non è solo un campo da basket, è un messaggio di cambiamento che mandiamo a tutti i nostri cittadini: Le città cambiano a partire proprio dalle piccole cose. Ringrazio, a nome di tutte le ragazze e di tutti i ragazzi che potranno fruire nuovamente del campo, i deputati del M5S Sicilia. Questa donazione contribuirà a continuare il processo di rinascita di Termini avviato sin dal primo giorno dalla mia amministrazione”, conclude Terranova.

La ristrutturazione del campo è l’ennesimo progetto finanziato dai parlamentari del M5S all’Ars che, da quando sono approdati a palazzo dei Normanni, hanno restituito oltre 6 milioni di euro, che hanno permesso di realizzare numerose opere di pubblico interesse: dalla arcinota trazzera di Caltavuturo, che ha permesso di ricucire la Sicilia spaccata in due dopo il crollo del ponte Himera sull’autostrada A19, al parco letterario di Porto Empedocle, alle borse di studio per atleti disabili, ai numerosi parchi giochi per bambini, solo per fare qualche esempio.