Poco più’ degli Angeli…Mauro Ruggiero tra Scienza e Alchimia alla ex Reale Fonderia Oretea!

Palermo – Un omaggio al grande giornalista Angelo Maria Ripellino, nativo di Palermo ma grande viaggiatore ed entusiasta divulgatore della Praga dei misteri.ma anche della sua Palermo di misteri e doppie verita’.

Mauro Ruggeri che a Praga ci vive da 11 e al Centro italiano di cultura elabora programmi e performance, ci guida nell’universo dei simboli ermetici tra il Significato profondo della parola, il Logos degli antichi e i paradossi della scienza.

L’autore del racconto-saggio viaggia alla ricerca di un sapere onnicomprensivo che superi i luoghi comuni delle religioni e delle scienze esatte.

Nelle nebbie e negli angoli di Praga ritrova ilSenso di altre esperienze vissute a Palermo ma anche in oriente e in Africa ma alla fine si “arrende” alla riscoperta di linguaggi che già’ l’Occidente conserva anche se in forme segrete, quasi alchemiche( la Massoneria, le Società’ Teosofiche, la Cabala, la numerologia ) e lui attraverso incontri pregevoli riscopre il senso di una vita dedicata al dubbio metodico e alla ricerca senza confini.

A conclusione della presentazione all’ex Fonderia Oretea alla Cala una passeggiata esoterica alla “Villa dei mostri” di Bagheria alias Villa Palagonia dove l’esperta di esoterismo Rosanna Balistreri,in appendice alla sua performance di presentazione del libro, ha guidato alla riscoperta dei simboli e delle decorazioni della Villa settecentesca , mai realmente indagata nel suo significato alchemico-esoterico insieme alle altre ville del Triangolo magnetico bagherese(Valguarnera e Butera) e al giardino di sephirot nascosto a Villa San Cataldo.

Claudio Paterna