Quando i restauri sono opera di mecenatismo: il ruolo di Salvare Palermo

Palermo – La Fondazione presenta il 5 maggio a San Mattia dei Crociferi un volume sui 60 restauri effettuati a Palermo con fondi dei propri associati.Schede tecniche e dettagliate fasi di restauro!

Li abbiamo visti all’opera pochi giorni fa alla chiesa di San Francesco d’Assisi per la presentazione del restauro dell’Arco della cappella Campo e della Madonna degli Angeli( XV-XVI sec.) entrambe opere della scuola gaginesca sapientemente riportate al lustro del marmo bianco di Carrara dal veterano dei restauratori palermitani Franco Fazzio.

E’ un ulteriore tassello di quella vasta operazione di mecenatismo che la Fondazione Salvare Palermo porta avanti da più’ di vent’anni, salvaguardando un patrimonio artistico non sempre sotto la cura degli enti pubblici preposti.

Nel caso di San Francesco un programma di interventi datato nel tempo, giunto nei giorni scorsi a una meta intermedia anche per merito del Rettore dei francescani, Padre Gesualdo, che e’ anche docente di Scultura all’Accademia di Belle Arti di Palermo!

C’è sicuramente il merito dei vari direttori della Fondazione (ora c’è’ Daniele Anselmo ) e la sapiente direzione amministrativa di Assunta Lupo, il tutto per un trend crescente che il 5 maggio verrà’ offerto in una pubblicazione occasionata dalla Settimana delle culture.

Quante sono in Sicilia le associazioni che operano a favore del mecenatismo delle arti? Poche e stando a un censimento effettuato qualche anno fa dalla Soprintendenza di Catania non piu’ di due-tre oltre le attivita’ di Rotary e Lyons che ne attuano la fetta maggiore!

Ora siamo a un punto di svolta – ci dice Assunta Lupo -visto che le istituzioni non hanno più’ grandi disponibilità’ finanziarie per i restauri.”

E tocca dunque ai “privati” intervenire, al mecenatismo come si dice in gergo. C’è’ tantissimo da fare prima che talune opere d’arte spariscano per sempre!

Speriamo sia un augurio affinché’ la pratica possa diffondersi anche con sottoscrizioni pubbliche, foundcrowning , consorzi tra aziende per salvare quei beni di cui il nostro paese e in particolare la Sicilia, conservano importantissime vestigia.

Claudio Paterna

Qualis eligere