#EuropeDay 2022: chiusura della Conferenza sul futuro dell’Europa e Anno europeo dei giovani

Bruxelles – Il 29 e 30 aprile la sessione plenaria della Conferenza sul futuro dell’Europa si è riunita per l’ultima volta e ha approvato 49 proposte dettagliate riguardanti un’ampia gamma di temi, che spaziano dai cambiamenti climatici alla salute, alla migrazione e all’UE nel mondo. Questo è il risultato di uno straordinario anno di discussioni, deliberazioni e collaborazione tra cittadini di tutta l’Unione sul tipo di Europa in cui vogliono vivere. A breve un comunicato stampa sarà disponibile qui.

La prossima fase avrà luogo a Strasburgo il 9 maggio, anniversario della dichiarazione Schuman, che ha gettato le basi di quella che oggi è l’Unione europea. Data l’aggressione militare ingiustificata della Russia nei confronti dell’Ucraina, la Giornata dell’Europa 2022 è un momento ancora più importante per ribadire il nostro impegno a favore della pace, dimostrare la nostra unità e solidarietà con l’Ucraina e il popolo ucraino e difendere i valori universali, come la libertà e la democrazia in un ordine internazionale basato su regole.

Poiché l’Anno europeo dei giovani 2022 celebra i giovani europei e la Conferenza sul futuro dell’Europa ha amplificato la voce dei cittadini, il 9 maggio è il momento adatto per discutere delle sfide che gli europei si trovano ad affrontare oggi.

A Strasburgo, in occasione della Giornata dell’Europa, sarà presentata ai presidenti del Parlamento europeo, del Consiglio e della Commissione una relazione che illustra i risultati della Conferenza, dopo l’ultima tornata svoltasi lo scorso fine settimana.

Sempre per la Giornata dell’Europa, le istituzioni dell’UE propongono un’ampia gamma di attività online e in presenza, negli Stati membri e nel resto del mondo. Sarà possibile visitare le istituzioni europee sabato 7 maggio a Bruxelles, lunedì 9 maggio a Lussemburgo e domenica 15 maggio a Strasburgo. I visitatori potranno inoltre visitare le istituzioni dell’Unione in modo virtuale.

Verifica la tua conoscenza dell’UE, segui eventi in diretta online e scopri come stiamo rendendo l’Europa più sicura, più verde, più sana e più digitale per le generazioni future.