“Un’esperienza straordinaria, grazie a chi ci ha aiutato.” Una giornata in sella alle moto per i soci dell’Uici

Ragusa – Un’altra straordinaria esperienza per i soci dell’Unione italiana ciechi e ipovedenti di Ragusa. Grazie all’associazione “Angeli in moto” e alla partecipazione dell’associazione “Così come sei onlus” e, in particolare, della presidente Agnese Alberghina, i soci Uici appassionati del mondo delle due ruote, ma anche qualche neofita, hanno avuto la possibilità di sperimentare il ruolo di passeggeri. In sella alle moto, ascoltando il rombo del motore, con il vento sulla faccia e il sole che riscalda. E, poi, ancora, il brivido dell’accelerazione e l’inclinazione delle curve. Tutto ha contribuito a rendere unica una giornata fortemente voluta dall’Uici Ragusa e che è stata condita da numerosi sorrisi e dalla presenza di una bella compagnia. “E’ stato – commenta il presidente Uici Ragusa, Salvatore Albani – un altro momento fantastico che i nostri soci hanno vissuto con il massimo dell’emozione. Ringraziamo tutti coloro che ci hanno coinvolto per farci vivere queste fasi che resteranno scolpite nel cuore di ciascuno di noi. Grazie anche al sindaco di Ragusa, Peppe Cassì, che non ci ha fatto mancare il proprio caloroso saluto. Il nostro auspicio è che possano ripetersi giornate come questa anche nel prossimo futuro”.